itsqarenfrdeeliwrues

 

Categoria: Asti Contemporanea n. 16
Editore: ISRAT
Biblioteca: ISRAT
Luogo: Asti
Anno: 2017
File: atc000155.pdf

Recensione

Riflessioni a margine di una rilettura del pamphlet di don Milani e della scuola di Barbiana a cinquant’anni dalla sua pubblicazione.

«Se vogliamo che tutto rimanga come è, bisogna che tutto cambi». Questa celebre frase, pronunciata da Tancredi nel Gattopardo, avrebbe dovuto essere il motto di tutte le riforme della scuola italiana negli ultimi cinquant’anni: dei capolavori sviluppati su due piani, l’acquisizione del programma pedagogico e didattico di don Milani e la sua neutralizzazione politica. Rileggere Lettera a una professoressa per chi insegna nella scuola di oggi ha un effetto potentemente dirompente e straniante. Suscita reazioni contraddittorie: approvazione e condivisione entusiastica, dissenso o talvolta rabbia e ribellione. [...]

ISRAT