itsqarenfrdeeliwrues
  • Home
  • Editoria
  • Pubblicazioni ISRAT

 

Email Stampa

Scheda dettaglio

publ000027
Pubblicazioni ISRAT
Tra mito sovietico e riformismo. Storia, identità ed organizzazione dei comunisti astigiani, 1921 - 1975
Mario Renosio
Edizioni Gruppo Abele

Tra mito sovietico e riformismo - Storia identità ed organizzazione dei comunisti astigiani (1921-1975)
Mario Renosio

Il saggio traccia la storia del Partito Comunista Italiano ad Asti dalle origini agli anni Settanta contribuendo in questo modo sia a ricostruire passaggi salienti della storia astigiana sia a mettere in luce le connessioni tra eventi locali e contesto nazionale nel quale essi sono inseriti e che contribuiscono, a loro volta, a determinare.

INDICE
Prefazione di Aldo Agosti
Premessa
Introduzione
PARTE PRIMA: DALLA RIVOLUZIONE ALLA CLANDESTINITÀ. 1921-1939
1.Le origini.
2.Dopo Livorno.
3.Di fronte allo squadrismo.
4.L'antifascismo contadino.
5.In carcere.
6.Arrivano gli svoltisti.
7.Opporsi al consenso.
8.La lotta contro la sinistra.
PARTE SECONDA: LA LUNGA RESISTENZA. 1940-1959
1.In guerra.
2.Dal risveglio operaio alla lotta armata.
3.Lotta di liberazione e lotta di classe.
4.L'incontro con la campagna.
5.Il partito nuovo.
6.Costruire l'organizzazione.
7.L'egemonia cattolica.
8.Controllare il ribellismo.
9.L'accerchiamento.
10.Uscire dalla fabbrica.
11.Il grande amore.
PARTE TERZA: IN MEZZO AL GUADO. 1960-1975
1.Tra sviluppo ed arretratezza.
2.Cambio della guardia.
3.La ripresa sindacale.
4.Stampa o propaganda'
5.Il centrosinistra.
6.La società in movimento.
7.Il sessantotto.
8.Tra rinnovamento e chiusure.
9.Il PCI deve governare.

Le pubblicazioni dell'Istituto vengono distribuite gratuitamente all'utenza fino ad esaurimento scorte; inoltre chi fosse interessato può consultare e usufruirire del servizio di prestito gratuito.