itsqarenfrdeeliwrues
  • Home
  • Iniziative
  • Iniziative recenti (2018-2019)

 

Ci ha lasciati Anna Bravo

Anna Bravo

Ci ha lasciati Anna Bravo.

La ricordiamo non solo per il suo lavoro di studiosa e per il suo costante impegno per i diritti e la storia delle donne ma anche per il suo forte legame con l'Astigiano. A lei si deve il primo studio organico sulla Resistenza locale, ad Asti ha svolto una parte importante del suo impegno politico e fin dalla nascita dell'Israt, 35 anni fa, ha fatto parte del nostro Comitato scientifico, contribuendo con grande disponibilità professionale e altrettanto grande sensibilità umana alla crescita di una nuova generazione di ricercatori.

Grazie Anna, anche a nome di tutti gli astigiani che hanno a cuore la cultura e la ricerca.

 

Attila, Pepe e gli altri. Nuova presentazione del libro di Mario Renosio

Libro Mario Renosio 08 12 201975º Anniversario della Repubblicca partigiana dell'Alto Monferrato e presentazione del nuovo libro di Mario Renosio

L'evento è organizzato da Israt, Comitato Resistenza e Costituzione della Regione Piemonte, Casa della Memoria in collaborazione con Comune di Vinchio, Associazione culturale Davide Lajolo e Anpi provinciale di Asti.

Domenica 8 dicembre 2019

Ore 15: visita guidata alla Casa della Memoria a Vinchio.

Leggi tutto

Cari amici…, Grazie

logo israt nuovo YouTube

Cari amici,

un grazie davvero di cuore per la grande dimostrazione di affetto che ci avete dato ieri sera con la vostra presenza al consiglio comunale di Asti e con i vostri messaggi di solidarietà.
La maggioranza del consiglio comunale ha alla fine deciso di confermare il taglio del finanziamento all'Israt a partire già dal 2020, dando una generica disponibilità ad assumersi direttamente una parte della gestione amministrativa dell'Istituto come parziale compensazione.
Cercheremo di spingere il Comune a dare fin da subito seguito all'ordine del giorno approvato dalla maggioranza e ad attivare un tavolo di lavoro (anche grazie all'appoggio fattivo dei tre sindacati) per trovare maggiori risorse che permettano all'Israt di sopravvivere e di continuare a lavorare sul territorio.
Con la vostra presenza avete confermato a noi dell'Israt e dimostrato a tutto il consiglio comunale che ad Asti c'è una parte importante, eterogenea e attiva di persone che crede nel valore della cultura come strumento indispensabile di crescita e formazione di cittadini attivi e consapevoli, e che i valori della solidarietà, della democrazia, della libertà, dell'antifascismo sanciti dalla Costituzione si devono coniugare con quello della partecipazione. Tutto questo ci rincuora e ci aiuta continuare il nostro impegno quotidiano nella scuola e sul territorio, nonostante tutto.
Avremo ancora bisogno del vostro supporto e della vostra solidarietà, vi aggiorneremo sui prossimi sviluppi e sulle nostre prossime iniziative.

Un abbraccio collettivo e commosso da tutto l'Israt.

 

 

 

 

Passeggiata resistente a Calosso

passeggiata resistente calossoPasseggiata resistente in ricordo del Partigiano Corrado Bianco "Barbarossa" - VI edizione

Domenica 1 dicembre 2019, a partire dalle 14,30

ore 14,30: ritrovo a Calosso presso Piazza delle scuole

ore 15,00: partenza per Crevacuore

ore 17,30: salone Don Monticone per la presentazione del libro di Gino Risso

Leggi tutto

Corso di aggiornamento: Identità, sovranismo, razzismo: le radici culturali della xenofobia nella società contemporanea

Didattica razzismoCorso di aggiornamento rivolto agli insegnanti aperto alla cittadinanza

Identità, sovranismo, razzismo: le radici culturali della xenofobia nella società contemporanea

PROGRAMMA

  • Nuovi e vecchi razzismi: dalla gerarchia delle razze alle differenze

Relatore: Francesco Germinario, storico

8 novembre 2019 - Dalle 15 alle 18

 

  • Realtà e rappresentazioni dei fenomeni migratori: stereotipi, luoghi comuni, paure

Leggi tutto

Nuovo protocollo d'intesa tra l'Ufficio Scolastico Regionale Piemonte e Istituti Storici piemontesi

regione piemonte 06Firmato il nuovo protocollo d'intesa tra l'Ufficio Scolastico Regionale del Piemonte e gli Istituti Storici per la Resistenza del Piemonte.

Nel documento si individuano, come terreno di lavoro comune, le seguenti aree di intervento:

  • formazione del personale della scuola nell'ambito della didattica della storia, con particolare riferimento alla contemporaneità, ai rapporti memoria-storia, all'uso delle fonti e delle nuove tecnologie;
  • sostegno alla diffusione del processi di innovazione e sperimentazione didattica nell'area geo-storica-sociale e documentaristica, con particolare riguardo all'intreccio tra storia ed educazione alla cittadinanza e alla legalità;
  • ricerca-didattica, con particolare riguardo alla progettazione curricolare, alla valutazione alla predisposizione di Percorsi per le Competenze Trasversali e l'Orientamento per il triennio delle scuole secondarie di secondo grado;
  • sostegno a iniziative coordinate tra Enti, Amministrazioni e Organismi di cooperazione europea;
  • organizzazione della Giornata della Memoria, del Giorno del Ricordo e delle altre date del calendario civile in sinergia con le iniziative proposte dagli Enti Locali e dalle altre risorse presenti sul territorio.

Fare clic qui per visualizzare/scaricare il protocollo d'intesa 

 

Attila, Pepe e gli altri. La guerra partigiana tra il Monferrato e le Langhe

Attila Pepe Mario RenosioPresentazione del nuovo libro di Mario Renosio

L'evento è organizzato da Israt, Comitato Resistenza e Costituzione della Regione Piemonte, Casa della Memoria in collaborazione con Comune di Vinchio, Associazione culturale Davide Lajolo e Anpi provinciale di Asti.

Domenica 24 novembre 2019

Ore 15: visita guidata alla Casa della Memoria a Vinchio.

Leggi tutto

L'altro sentiero del Partigiano Johnny

aeroporto partigiano di vesimeEscursione culturale sulle panoramiche colline dell'Alta Langa

Domenica 17 novembre 2019

I Sentieri, La Storia, La Letteratura e il Museo dell’Aeroporto Partigiano Excelsior.

Terre Alte in collaborazione con l’ISRAT di Asti ha scelto questa data significativa per proporre un’escursione sulle panoramiche e selvagge colline dell’Alta Langa. Il percorso ha come luogo di partenza il centro storico di Castino, si sviluppa sulle panoramiche creste collinari tra la Valle Belbo e la Valle Bormida e attraversa ampi spazi aperti e boschi di latifoglie dai suggestivi colori autunnali. Durante l’escursione si visiteranno i luoghi descritti nel romanzo “Il Partigiano Johnny” e si narreranno i fatti storici legati all’importante Comando di Divisione che aveva sede nella cascina della Lodola.

Il programma prosegue nel pomeriggio con l’imperdibile visita al Museo dell’Aeroporto Partigiano Excelsior di Vesime, in Valle Bormida. La pista di atterraggio fu realizzata nella Langa astigiana dai partigiani della II Divisione Langhe comandati da Piero Balbo “Poli”, insieme ai contadini della zona, per facilitare l’atterraggio e il decollo degli aerei alleati utilizzati per aviolanciare le missioni e trasportare armi e feriti. Ospitò il primo atterraggio il 17 novembre 1944.

Leggi tutto

Soldato mulo va alla guerra a Cisterna d'Asti

volantino 20ott2019 soldato mulo cisternaSpettacolo teatrale

"Sondato mulo va alla guerra" e "È la guerra, diario maggio-agosto 1915"

Domenica 20 ottobre 2019, ore 16,00

Castello di Cisterna d'Asti, Piazza Hope 1 - Cisterna d'Asti

La Compagnia degli Acerbi presenta lo spettacolo teatrale "Soldato uno va alla guerra". Segue la presentazione del volume di Angelo Gatti a cura di Nicoletta Fasano dell'ISRAT.Gatti

 

Bando per il Servizio Civile 2019

servizio civile 2019

Bando 2019 Servizio Civile Volontario

Scadenza per la presentazione delle domande alle ore 14 del 10 ottobre 2019

 

 

Presenta anche tu la domanda di iscrizione al progetto di Servizio Civile presso l'ISRAT!

 

Obiettivi del progetto:

  • Organizzare e gestire servizi ed eventi culturali, anche in collaborazione con altri enti locali e associazioni, che promuovano la cultura e la storia del territorio.
  • Favorire l’incontro e il confronto di queste con le storie e le culture dei nuovi cittadini provenienti da paesi stranieri,comunitari e non.
  • Il potenziamento della fruizione degli spazi museali multimediali di Vesime (Excelsior: un aeroporto partigiano tra le colline) e di Vinchio (Casa della memoria) attraverso una migliore opera di promozione attraverso il web ed i socialnetwork.
  • Migliorare qualitativamente ed incrementare quantitativamente l'offerta di servizi ed eventi culturali e di percorsi didattici per le scuole.
  • Migliorare la comunicazione relativa a tali proposte per intercettare maggiormente le aree di interesse che si raccolgono attorno alle proposte di un turismo culturale ed ambientale in costante espansione.

 

 

 

Progetto concorso di Storia contemporanea 2019-2020

Studenti in Bosnia al Tunnel di Sarajevo39° EDIZIONE DEL PROGETTO DI STORIA PROMOSSO DAL CONSIGLIO REGIONALE DEL PIEMONTE

  • Lo sport e la storia del '900,
  • la caduta del Muro di Berlino trent'anni dopo,
  • i cinquant'anni della regione Piemonte.

Sono questi i tre temi di ricerca sui quali dovranno cimentarsi gli studenti piemontesi che parteciperanno alla 39° EDIZIONE del PROGETTO DI STORIA promosso dal CONSIGLIO REGIONALE DEL PIEMONTE tramite il COMITATO RESISTENZA E COSTITUZIONE.

Leggi tutto